Il nostro sito

Il nostro sito
Per info o richieste musicali 380 2399151 (+39)

lunedì 3 luglio 2017

Lutto nel cinema, addio a Paolo Villaggio

L'attore Paolo Villaggio è morto questa mattina a Roma, in una clinica dove era ricoverato da tempo per problemi respiratori. 
Era nato a Genova il 30 dicembre del 1934. A darne notizia è stata la figlia Elisabetta, con la frase "Ora sei libero di volare".

Da tempo lontano dal cinema, Villaggio è entrato nel cuore degli Italiani con il personaggio del ragionier Ugo Fantozzi, bistrattato da superiori e colleghi, condannato a un matrimonio infelice con una figlia orribile. 
Nonostante il teatro, nonostante i film con Federico Fellini, Lina Wertmuller, Mario Monicelli e tanti altri, l'attore genovese non si è mai tolto di dosso il personaggio dello sfortunato ragioniere. 

Ora, Fantozzi ragionier Ugo ha raggiunto l'amico e collega Filini (Gigi Reder, scomparso nel 1998) e, magari, riprenderanno la mitica partita a tennis.


Addio, Paolo, ci mancherai!